Il programma dell’edizione 2021-2022

Tutti gli incontri si svolgeranno al centro culturale “Paolino D’Aquileia” di Udine (via Treppo n° 5/B, parcheggio interno).

Gli incontri avranno luogo nei seguenti orari:

  • Venerdì dalle 18.30 alle 21.00;
  • Sabato dalle 9.00 alle 12.30.

Le biografie dei relatori e delle relatrici si possono consultare nella pagina apposita.

 

Novembre 2021 – Un bagno di realismo

  • Venerdì 26 novembre 2021: Ernesto Preziosi (storico, Università Cattolica di Milano) – Tra idealità e realtà: i rischi di una retorica del bene comune.
  • Sabato 27 novembre 2021: Tiziana Ciampolini (psicologa sociale, Osservatorio Caritas di Torino) – La fatica del “fare spazio”: migrazioni, periferie e crisi demografica.

 

Dicembre 2021 – Aver cura di sé

  • Venerdì 17 dicembre 2021: p. Luciano Manicardi (Priore di Bose) – Spiritualità e politica, salute dell’anima e impegno pubblico.
  • Sabato 18 dicembre 2021: Antonio Petagine (filosofo morale, Università di Roma Tre) – Allenare l’umano. Una sana costituzione interiore non si improvvisa.

 

Gennaio 2022 – Per una ecologia integrale

  • Venerdì 21 gennaio 2022: don Bruno Bignami (direttore dell’ufficio CEI per i problemi sociali e il lavoro) – La dottrina sociale è sostenibile? Tra profezia e concretezza.
  • Sabato 22 gennaio 2022: Francesca Marin (filosofa sociale, Padova) – Nuovo umanesimo e crisi della persona. Le sfide sul tappeto.

 

Febbraio 2022 – Quale sostenibilità?

  • Venerdì 11 febbraio 2022: Chiara Mio (economista, Università di Venezia) – Etica e finanza: il bene può fare a meno della sostenibilità economica?
  • Sabato 12 febbraio 2022: a cura di AnimaImpresa (associazione impegnata nella promozione della responsabilità sociale d’impresa e dello sviluppo sostenibile) – Economia sostenibile. Responsabilità sociale d’impresa alla prova dei fatti.

 

Marzo 2022– Oltre la cultura dello scarto

  • Venerdì 11 marzo 2022: Giovanni Carrosio (sociologo, Università di Trieste) – Disuguaglianze e nuove marginalità territoriali. Azioni concrete di contrasto.
  • Sabato 12 marzo 2022: Luciana Delle Donne (imprenditrice, fondatrice di «Made in carcere») – Dalla parte degli ultimi. Lavorare per rinascere.

 

Aprile 2022 – L’inquietudine del cambiamento

  • Venerdì 8 aprile 2022: Simone Arnaldi (sociologo, Università di Trieste) – Innovazione responsabile: il ruolo delle istituzioni.
  • Sabato 9 aprile 2022: Maria Cristina Papetti (Responsabile Sustainability Projects and Practice Sharing di ENEL) – Transizione ecologica e innovazione tecnologica. Come cambierà il mondo del lavoro?

 

Maggio 2022 – Una finestra sul domani

  • Venerdì 20 maggio 2022: Sara Bentivegna (sociologa, Università La Sapienza di Roma) – Comunicazione e trasformazione digitale. La politica in rete.
  • Sabato 21 maggio 2022: Matteo Truffelli (storico delle dottrine politiche, Università di Parma) – L’Europa che sarà: una promessa o una condanna?

Condividi questo articolo

Facebooktwitterlinkedinmail

Segui la SPES sui social

Facebooktwitterrssyoutube